Concorso Pubblico per 10 Posti di CPS – Logopedista – Napoli


Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di dieci posti di collaboratore professionale sanitario, logopedista, categoria D, a tempo indeterminato, di cui tre posti riservati ai volontari delle Forze armate congedati senza demerito. 

SCADE IL 5 Marzo 2020

(GU n.10 del 04-02-2020)

CPS - LOGOPEDISTA - NAPOLI
CPS – LOGOPEDISTA – NAPOLI

AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 2 NORD – FRATTAMAGGIORE

Concorso Pubblico

In esecuzione della delibera n. 393 dell’11 novembre 2019, e’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di dieci posti di collaboratore professionale sanitario logopedista, categoria D, di cui tre posti riservati a favore dei volontari delle Forze armate congedati senza demerito dalle ferme contratte.

Il termine di presentazione della domanda, redatta in carta semplice e corredata dei documenti prescritti scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando con l’indicazione dei requisiti e delle modalita’ di partecipazione al bando pubblico di che trattasi e’ pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 2 del 7 gennaio 2020.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’ASL NA 2 Nord – servizio gestione risorse umane – settore concorsi – via P.M. Vergara n. 228 – Frattamaggiore (NA).

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea
  • Idoneità fisica all’impiego. L’accertamento della idoneità fisica all’impiego sarà accertata a cura dell’Azienda prima dell’immissione in servizio
  • Godimento dei diritti politici e civili
  • Non aver subito condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione di rapporti di pubblico impiego
  • Non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo, nonché coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile

  • Laurea triennale in Logopedia (classe L/SNT/2) ovvero diploma di Logopedista, conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs. n. 502/1992 ovvero titoli equipollenti ai sensi D. M. 27 luglio 2000.
  • Corsi regionali di abilitazione istituiti in strutture del Servizio Sanitario Nazionale purché siano iniziati in data antecedente a quella del Decreto del Ministro della Sanità del 30 gennaio 1982 Terapista della Riabilitazione – Logopedista. Corsi di abilitazione istituiti con apposita autorizzazione regionale Logopedista. Corsi regionali di abilitazione istituiti in strutture del Servizio Sanitario Nazionale ex Decreto del Ministro della Sanità del 30 gennaio 1982, art. 81 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162, Legge 11 novembre 1990, n. 341 Terapista della Riabilitazione Specializzato in Terapia del Linguaggio Decreto del Presidente della Repubblica 19 settembre 1970, n. 834 Decreto del Presidente della Repubblica 19 settembre 1970, n.834 Decreto del Presidente della Repubblica 31 ottobre 1975 n. 947 Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982 n. 162 Tecnici di Foniatria Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982 n. 162 Tecnico di Logopedia e Foniatria Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982 n. 162 Tecnico di Logopedia- Tecnico di Foniatria (Logopedista) Tecnico di Foniatria – Tecnici di FONIATRIA (Logopedista) Tecnico di Ortofonia. Corsi Universitari svolti presso Scuole Dirette a fini Speciali Istituiti con specifici Decreti del Presidente della Repubblica.
    Tabella così sostituita dall’art. 1, D.M. 9 ottobre 2002 (Gazzetta Ufficiale 2002 n. 252)

  • Iscrizione al relativo Albo Professionale. I candidati non ancora iscritti devono aver fatto richiesta di iscrizione alla data di presentazione della domanda a pena di esclusione. La data e l’ordine presso il quale è stata presentata la richiesta dovranno essere specificati nell’apposita procedura on-line. L’iscrizione deve essere perfezionata prima dell’assunzione in servizio. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al concorso pubblico, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio. I candidati dovranno allegare, nella procedura on – line, l’iscrizione o la richiesta di iscrizione all’albo. I candidati che hanno conseguito titoli di studio all’estero dovranno allegare, a pena di esclusione, nella procedura on-line, idonea documentazione attestante il riconoscimento di tali titoli richiesti ai fini dell’ammissione, in conformità della vigente normativa nazionale e comunitaria. I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di ammissione al concorso. Se conseguito all’estero, il titolo di studio deve essere riconosciuto equiparato all’analogo titolo di studio acquisito in Italia, secondo la normativa vigente. Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione.
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito dell’Azienda

Scarica il Bando del Concorso

Scarica Allegato

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!