Alessandria – Concorso – 17 Posti per CPS – Fisioterapista


Concorso pubblico congiunto tra le aziende sanitarie dell’area omogenea Piemonte Sud-Est, per titoli ed esami, per la copertura di diciassette posti di collaboratore professionale sanitario fisioterapista, a tempo indeterminato.

SCADE IL 20 Febbraio 2020

(GU n.6 del 21-01-2020)

CPS - FISIOTERAPISTA - ALESSANDRIA
CPS – FISIOTERAPISTA – ALESSANDRIA

AZIENDA OSPEDALIERA NAZIONALE «SS. ANTONIO E BIAGIO E CESARE ARRIGO» DI ALESSANDRIA

Concorso Pubblico

In esecuzione della deliberazione del direttore generale n. 546 del 19 dicembre 2019 e’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di: Ruolo sanitario profilo professionale: diciassette collaboratori professionali sanitari fisioterapisti (cod. 53/2019).

Il termine per la presentazione delle domande, redatte in carta semplice e corredate dei documenti prescritti, scade perentoriamente il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª serie speciale «Concorsi ed esami». Qualora la scadenza coincida con giorno festivo, il termine si intende prorogato al primo giorno successivo non festivo. Le domande di ammissione al concorso, dovranno essere esclusivamente prodotte mediante procedura telematica (pena l’esclusione) con le modalita’ descritte nel bando. La procedura e’ attiva ventiquattro ore su ventiquattro da qualsiasi postazione collegata alla rete in internet: le domande potranno essere inoltrate sino alle ore 23,59 del giorno di scadenza. Dopo tale termine la procedura informatica sara’ disattivata.

Il testo integrale del bando e’ pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 51 del 19 dicembre 2019.

Tale testo, integrato con la data di scadenza del termine, sara’ consultabile sul sito web aziendale: www.ospedale.al.it sezione Lavora con noi → Concorsi → Bandi di concorso e Elenco dei bandi espletati → Concorsi assunzioni a tempo indeterminato.

Tutte le comunicazioni inerenti la presente procedura concorsuale saranno notificate nella medesima modalita’ e avranno valore ufficiale di notifica: non sara’ inviata alcuna altra comunicazione all’indirizzo indicato sulla domanda di partecipazione.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla S.C. area politiche risorse umane – telefoni: 0131/206728 – 206261.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono, comunque, essere in possesso dei seguenti requisiti: Ai sensi dell’art. 38 del D.lgs. 165 del 30.03.2001, come modificato dall’art. 7 della Legge n. 97 del 6.08.2013, possono accedere ai pubblici impieghi i cittadini degli stati membri dell’Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ed i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I cittadini di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di Paese terzo devono comunque essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • Godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza nonché l’adeguata conoscenza della lingua italiana
  • Possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti per i cittadini della Repubblica
  • Idoneità fisica all’impiego ex art. 41, comma 6, lett. a) del d.lgs. 9 aprile 2008, n. 81: l’accertamento della idoneità fisica, con l’osservanza delle norme in tema di disabilità, è effettuato dall’Azienda Ospedaliera prima dell’immissione in servizio attraverso la visita medica preventiva nella fase precedente l’assunzione
  • Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile
  • Laurea triennale in fisioterapia appartenente alla classe SNT/2 (DM 509/99) o alla classe L/SNT2 (DM 270/04), ovvero diploma universitario in fisioterapia o di fisioterapista, istituito ai sensi della legge n° 341/90, ovvero diplomi e attestati riconosciuti equivalenti e/o equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni (D.lgs. 502/92), al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici; in quest’ultimo caso è necessario allegare il decreto ministeriale di riconoscimento dell’equipollenza/equivalenza del titolo di studio conseguito
  • Iscrizione ovvero presentazione di istanza di iscrizione, ai sensi della legge 11 gennaio 2018 n° 3 e del decreto ministeriale 13 marzo 2018, all’Albo professionale di fisioterapista istituito presso l’Ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, autocertificata indicando tutti gli elementi identificativi ed in particolare: la sede dell’Albo di afferenza, il n° di iscrizione e la decorrenza della stessa.
  • L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’Albo in Italia prima dell’assunzione in servizio
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito dell’Azienda

Scarica il Bando del Concorso

Scarica Approvazione Protocollo

Scarica Approvazione Protocollo

Scarica Verbale di Deliberazione

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!