9 Posti Istruttore Direttivo Amministrativo – Provincia di Verona

Selezione pubblica per la copertura di nove posti di istruttore direttivo amministrativo, categoria D, a tempo indeterminato, con la riserva di due posti a favore dei volontari delle Forze armate e di due posti a favore del personale di ruolo della provincia.  

SCADE IL 25 NOVEMBRE 2019

(GU n.85 del 25-10-2019)

ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO - PROVINCIA DI VERONA
ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO – PROVINCIA DI VERONA

PROVINCIA DI VERONA

Selezione Pubblica

E’ indetta una selezione pubblica per la copertura di nove posti a tempo indeterminato di istruttore direttivo amministrativo categoria D, con riserve di due posti a favore dei volontari delle Forze armate in ferma breve e prefissata e due posti al personale di ruolo della Provincia.

I candidati dovranno presentare la domanda entro le ore 12,00 del giorno 25 novembre 2019 con le modalita’ indicate nel rispettivo avviso pubblicato sul portale web della Provincia di Verona: www.provincia.vr.it – sezione «Documenti – Concorsi e selezioni».

Informazioni/modulistica presso URP – via Franceschine, 10 – Verona – tel. 045/9288605 o servizio risorse umane – tel. 045/9288671-0459288642.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione Europea oppure, ai sensi dell’articolo 38 del decreto legislativo n.165/2001, possono partecipare anche i familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente ed i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria
  • I cittadini privi della cittadinanza italiana devono possedere i seguenti ulteriori requisiti:

    – godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza

    – essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica

    – avere adeguata conoscenza della lingua italiana


    Sono equiparati ai cittadini, gli italiani non appartenenti alla Repubblica la cui equiparazione sia stata riconosciuta in virtù del Decreto del Capo dello Stato o sia stata stabilita da norma di legge

  • Età non inferiore ad anni 18
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che possano impedire, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione
  • Non essere stati destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
  • Non essere interdetti o sottoposti a misure che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con una Pubblica Amministrazione
  • Possedere l’idoneità fisica all’impiego e alla mansione (la Provincia di Verona sottoporrà a visita medica preventiva i candidati da assumere)

  • Essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
  • Laurea nelle discipline giuridico-economiche Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e commercio ed equipollenti (Laurea di primo livello (L), laurea specialistica (LS) o Laurea Magistrale (LM) appartenente ad una delle classi del nuovo ordinamento universitario (D.M. 509/1999 o D.M. 270/2004) o Diploma di laurea (DL) vecchio ordinamento universitario equiparato ad una delle classi di laurea specialistiche o magistrali, ai sensi dei Decreti interministeriali 9 luglio 1999 e s.m.i.)

    I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea o di Paesi terzi devono essere in possesso del documento di equipollenza del titolo di studio

  • Solo per il personale interno della Provincia di Verona (al fine di far valere la riserva): essere collocati nella categoria C del c.c.n.l. Funzioni Locali vigente, con almeno tre anni di anzianità di servizio nella stessa, ed essere in possesso di uno dei titoli di studio richiesti al precedente punto 8)
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Detagli sul sito della Provincia di Verona

Scarica il Bando del Concorso

Scarica Titoli di preferenza

Scarica Modalità di Presentazione delle Domande di Patecipazione

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!