8 Posti Operaio Altamente Specializzato – Comune di Serravalle Pistoiese (PT)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di otto posti di operaio altamente specializzato, categoria B, a tempo pieno ed indeterminato, per i Comuni di Serravalle Pistoiese, Pistoia e Massa e Cozzile

SCADE IL 17 OTTOBRE 2019

(GU n.74 del 17-09-2019)

OPERAIO ALTAMENTE SPECIALIZZATO - COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (PT)
OPERAIO ALTAMENTE SPECIALIZZATO – COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (PT)


COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE

Concorso Pubblico

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di otto posti di operaio altamente specializzato, categoria B posizione economica B3 – CCNL del personale non dirigente del comparto regioni ed autonomie locali, a tempo pieno ed indeterminato per i Comuni di Serravalle Pistoiese, Pistoia e Massa e Cozzile.

Ai fini dell’ammissione al concorso e’ necessario che i candidati siano in possesso dei requisiti indicati nel bando.

Termine di presentazione della domanda: trenta giorni dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il bando di concorso e le modalita’ di presentazione della domanda sono disponibili nella sezione «Bandi di gara e di concorso» del sito internet istituzionale: www.comune.serravalle-pistoiese.pt.it

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti alla Unione Europea, fatte salve le eccezioni stabilite dal D.P.C.M. 07.02.1994, n. 174, ovvero essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea ovvero essere familiare di cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea non avente la cittadinanza di uno Stato membro, purché titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; essere cittadino di Paesi terzi (extracomunitari) purché titolare del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolare di status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I cittadini dell’Unione Europea e di Paesi terzi devono peraltro godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza, avere adeguata conoscenza della lingua italiana, essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica
  • Età non inferiore agli anni 18
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscono la costituzione del rapporti di lavoro presso pubbliche amministrazioni
  • Non essere destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti dall’impiego per averlo conseguito con documenti falsi o viziati da invalidità insanabile
  • Per i candidati di sesso maschile essere in regola con gli obblighi militari di leva
  • Possesso dell’idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale del posto messo a concorso
  • Titolo di studio: richiesto almeno il possesso di diploma rilasciato da un istituto professionale di durata triennale o in alternativa, diploma di istruzione secondaria superiore o diploma di laurea (triennale o magistrale). Per i cittadini degli Stati membri dell’U.E. il titolo di studio non conseguito in Italia deve essere riconosciuto ai sensi del D.Lgs. n. 115 del 27.01.1992
  • Sono richieste almeno una delle seguenti competenze professionali:
  • – interventi da operaio edile (rincocciatura di murature, piccole riparazioni di pavimentazione stradale, posa di segnaletica verticale, attività di rifinitura interna ed esterna, intonaci e tinteggiature)

    – interventi di manutenzione del verde (gestione e sostituzione di verde urbano, anche attrezzato con essenze di medio e basso fusto)

    – interventi di manutenzione ordinaria di impianti elettrici (sostituzione di frutti, prese e corpi illuminanti di impianto elettrico esistente – esclusa la sostituzione di reti di alimentazione)

    – interventi di manutenzione ordinaria di impianti idraulici

    – Abilitazione alla conduzione di macchine operatrici


    Tali conoscenze dovranno essere comprovate mediante certificazioni di partecipazione a corsi di specializzazione con attinenza al posto messo a concorso o in alternativa esperienza lavorativa di durata di almeno tre anni, anche non consecutivi, presso datori di lavoro pubblici o privati o con l’esercizio di impresa artigiana in una figura professionale riconducibile alle competenze professionali sopra riportate, quali a titolo esemplificativo: operaio edile, muratore, carpentiere, operaio stradale qualificato, giardiniere, idraulico

  • Il possesso della patente di guida categoria “B” e disponibilità a guidare i mezzi del Comune
  • I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono altresì possedere ai fini dell’accesso ai posti della Pubblica Amministrazione i seguenti requisiti:
  • – Godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza

    – Essere in possesso, fatto eccezione della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana

    – Avere adeguata conoscenza della lingua italiana (D.P.C.M. n. 174 del 07.02.1994)

    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito del Comune

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!