8 posti Esecutore Tecnico – Unione della Romagna Faentina di Faenza (RA)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di otto posti di esecutore tecnico, categoria B, a tempo pieno ed indeterminato, con riserva di due posti a favore dei volontari delle Forze armate e di tre posti a favore del personale interno

SCADE IL 25 LUGLIO 2019

(GU n.50 del 25-06-2019)

ESECUTORE TECNICO - UNIONE DELLA ROMAGNA FAENTINA DI FAENZA (RA)
ESECUTORE TECNICO – UNIONE DELLA ROMAGNA FAENTINA DI FAENZA (RA)

UNIONE DELLA ROMAGNA FAENTINA DI FAENZA

Concorso Pubblico

Il responsabile del settore Organizzazione e progetti strategici dell’Unione della Romagna Faentina rende noto che e’ indetto un concorso pubblico, per esami per otto posti a tempo pieno ed indeterminato di esecutore tecnico cat. giuridica B (posizione economica B1), con riserva di due posti a favore dei volontari delle FF.AA. e di tre posti a favore del personale interno.

Il termine per l’invio delle domande di ammissione e’ il 25 luglio 2019.

Il bando integrale e’ disponibile sul sito web dell’Unione della Romagna Faentina www.romagnafaentina.it

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea; oppure essere familiari di cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro; oppure cittadinanza di paesi terzi titolari del permesso di soggiorno CE per i soggiornanti di lungo periodo o titolarità dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria
  • Avere un’età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme per il collocamento a riposo alla data di scadenza dell’avviso/bando
  • Per i cittadini non italiani è richiesta una adeguata conoscenza della lingua italiana
  • Possedere l’idoneità psico-fisica alle specifiche mansioni da accertarsi in via preventiva ai sensi del D.Lgs. 09/04/2008 n. 81
  • Essere in godimento dei diritti civili e politici
  • Essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo
  • Non essere stato dispensato o destituito dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni ovvero di non essere stato licenziato per persistente insufficiente rendimento ovvero non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale
  • Non aver riportato condanne penali che, ai sensi delle vigenti disposizioni normative, impediscano di instaurare rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione
  • Di essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio (o titolo di studio equipollente o equiparato):
  • – attestato o diploma di qualifica triennale (rilasciato da istituti professionali statali o da centri di formazione professionale, in esito ai percorsi di Istruzione e Formazione Professionale di cui all’articolo 17 comma 1 lettera a) del D. Lgs. 226/2005) o diploma di istruzione secondaria superiore (diploma di maturità)
  • I cittadini dell’Unione Europea ed i cittadini extracomunitari di cui all’art. 38 del Dlgs. n. 165 e ssmmii, in possesso di titolo di studio di diritto estero sono ammessi alla procedura concorsuale con riserva, in attesa del provvedimento che riconosce l’equivalenza del titolo di studio posseduto secondo le procedure previste dall’art. 38 del D-Lgs 165/2001 a uno di quelli richiesti dal bando. Detta equivalenza dovrà essere posseduta al momento dell’eventuale assunzione.
  • I possessori di un titolo di diritto estero, che abbiano ottenuto il riconoscimento dell’equipollenza dello stesso a uno dei titoli richiesti dal bando, dovranno dichiarare gli estremi del decreto di equipollenza rilasciato dalle autorità competenti. Qualora il candidato, al momento della presentazione della domanda non sia ancora in possesso del decreto di equipollenza sarà ammesso alla procedura con riserva, fermo restando che tale riconoscimento dovrà sussistere al momento dell’eventuale assunzione.
  • Essere in possesso della patente di guida di categoria “B”
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i detagli sul sito dell’Unione della Romagna Faentina

Scarica il Bando

Scarica Guida alla Compilazione della Domanda

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!