8 posti Assistente Amministrativo Contabile – Comune di Crema (CR)

Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di otto posti di assistente amministrativo-contabile, categoria C, a tempo indeterminato e pieno

SCADE IL 21 LUGLIO 2019

(GU n.49 del 21-06-2019)

ASSISTENTE AMMINISTRATIVO CONTABILE - COMUNE DI CREMA (CR)
ASSISTENTE AMMINISTRATIVO CONTABILE – COMUNE DI CREMA

COMUNE DI CREMA

Concorso Pubblico

E’ indetto concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di otto posti di assistente amministrativo-contabile, categoria C, a tempo indeterminato e pieno.

Scadenza ricezione delle domande: entro le ore 12,00 del trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» (termine perentorio).

Su tre posti opera la riserva per i volontari delle Forze armate.

Il testo integrale del bando, i requisiti per partecipare, le modalita’ di presentazione della domanda e le altre informazioni relative al concorso sono disponibili sul sito internet: www.comune.crema.cr.it – alla pagina «Amministrazione Trasparente» sezione «Bandi di Concorso».

Dettagli Del Concorso
    REQUISITI    
  • La cittadinanza italiana ovvero, la cittadinanza di uno degli Stati appartenenti all’Unione Europea ovvero, la cittadinanza di Paesi terzi (non appartenenti all’UE) e trovarsi in una delle condizioni di cui all’art. 38 del Dlgs 165/2001, come modificato dall’art. 7 L. n.97/2013, cioè:
  • – essere familiari di cittadini degli Stati membri dell’UE, non aventi la cittadinanza in uno Stato membro, essendo titolari del diritto di soggiorno permanente
  • – essere cittadini di Stati non appartenenti all’UE in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, o che siano titolari dello status di “rifugiato”, ovvero dello status di protezione sussidiaria
  • I cittadini non italiani, ai sensi dell’art. 3 DPCM 7/2/1994 n. 174 “Regolamento recante norme sull’accesso dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea ai posti di lavoro presso le Amministrazioni pubbliche”, devono possedere anche i seguenti ulteriori requisiti:
  • – godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza
  • – essere in possesso, fatta eccezione per la titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica
  • – avere adeguata conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta
  • Pieno godimento dei diritti civili e politici
  • Non aver riportato provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego, non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per persistente, insufficiente rendimento o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false, comunque con mezzi fraudolenti, commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro, non essere stato licenziato per motivi disciplinari presso una Pubblica Amministrazione
  • Non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione con effettiva presa di servizio e svolgimento dell’attività lavorativa
  • Posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985 ai sensi dell’art. 1 L. 23/8/2004 n. 226
  • Idoneità psicofisica all’impiego per lo svolgimento delle mansioni del profilo professionale della presente selezione. L’Amministrazione, nell’ambito della sorveglianza sanitaria stabilita dalla legge, potrà accertare l’idoneità dichiarata alla mansione specifica. Il difetto dei requisiti prescritti dal bando comporta il recesso dal contratto di lavoro ovvero le misure più gravi previste nei casi di false dichiarazioni
  • Età non inferiore ai 18 anni e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
  • Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado (media superiore di durata quinquennale). I titoli di studio devono essere stati rilasciati da scuole o istituti statali, parificati o legalmente riconosciuti, ovvero da università (nel caso sia posseduto il titolo superiore). Per coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, l’equipollenza con il titolo richiesto dovrà risultare da idonea certificazione rilasciata dalle competenti autorità. A tal fine alla domanda di partecipazione deve essere allegata copia del provvedimento di riconoscimento dell’equipollenza al corrispondente titolo di studio italiano in base alla normativa vigente. Le equipollenze devono sussistere al momento della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al presente concorso
  • Buona conoscenza dell’informatica e dell’uso dei personal computer e delle applicazioni più diffuse, quali editor di testi, foglio elettronico, internet, posta elettronica
  • Conoscenza di base della lingua inglese
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i dettagli sul sito del Comune

Scarica il Bando

Scarica Presentazione Domande

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!