7 Posti Dirigente Veterinario – Perugia

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di sette posti di dirigente veterinario, area della sanita’ animale, disciplina di sanita’ animale, a tempo indeterminato.

SCADE IL 15 DICEMBRE 2019

(GU n.90 del 15-11-2019)

DIRIGENTE VETERINARIO - PERUGIA
DIRIGENTE VETERINARIO – PERUGIA

AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE UMBRIA 1 – PERUGIA

Concorso Pubblico

Con delibera del commissario straordinario n. 654 dell’8 maggio 2019, e’ stata disposta l’emanazione del bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di sette posti vacanti di dirigente veterinario, area della sanita’ animale, disciplina di sanita’ animale.

La domanda di partecipazione al concorso, redatta in carta semplice, datata e firmata a pena di esclusione, deve essere indirizzata al commissario straordinario dell’Azienda USL Umbria 1, via Guerra n. 21 – 06127 Perugia. Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione scade il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando, unitamente al fac-simile della domanda, e’ pubblicato nel B.U.R. della Regione Umbria n. 44 del 15 ottobre 2019 e nel sito web istituzionale all’indirizzo www.uslumbria1.gov.it nel link Concorsi e Mobilita’ ed e’ disponibile presso l’ufficio concorsi ed assunzioni, via Guerra n. 21 – Perugia. Per eventuali informazioni rivolgersi al suddetto ufficio, tel. 075/5412078 oppure 075/5412023, durante le ore d’ufficio.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea; per i cittadini di Paesi terzi è richiesto, ai fini dell’ammissione al concorso, il possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o il possesso dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria e la relativa documentazione probatoria deve essere prodotta all’atto di presentazione della domanda, pena esclusione

  • Idoneità fisica all’impiego:
  • – l’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego è effettuato, a cura dell’Azienda USL, prima dell’immissione in servizio

    – il personale dipendente da pubbliche amministrazioni ed il personale dipendente dagli istituti, ospedali ed enti di cui agli artt.25 e 26, comma 1, del D.P.R. 20.12.1979, n.761, è dispensato dalla visita medica


  • Laurea in medicina veterinaria
  • Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso, oppure, iscrizione all’ultimo anno del corso di specializzazione nella specifica disciplina a concorso, nonché, qualora questo abbia durata quinquennale, al penultimo anno del relativo corso, ai sensi di quanto disposto dall’art.1, commi 547 e 548, della Legge 30.12.2018, n.145, Legge di Bilancio 2019 e s.m.i.; alla specializzazione nella disciplina è equivalente la specializzazione in una delle discipline riconosciute equipollenti con D.M. 30.1.1998 (art.56, comma 1, del D.P.R. n.483/1997); il personale del ruolo sanitario in servizio di ruolo alla data di entrata in vigore del D.P.R. n.483/1997 è esentato dal requisito della specializzazione nella disciplina relativa al posto di ruolo già ricoperto alla predetta data per la partecipazione ai concorsi presso Aziende Sanitarie diverse da quella di appartenenza (art.56, comma 2, del D.P.R. n.483/1997); la specializzazione nella disciplina può essere sostituita dalla specializzazione in una disciplina affine, ai sensi di quanto disposto dall’art.15, comma 7, del D.Lgs. 30.12.1992, n.502, come modificato ed integrato dall’art.8, comma 1, del D.Lgs. 28.7.2000, n.254; le discipline affini sono individuate con D.M. 31.1.1998
  • Iscrizione all’albo dell’ordine dei veterinari; l’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio
  • Non possono accedere all’impiego coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo, nonché coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito dell’Azienda

Scarica il Bando del Concorso

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!