6 Posti Dirigente Amministrativo – Area Giuridico – Amministrativa – Bologna

Concorso pubblico congiunto, per titoli ed esami, per la copertura di sei posti di dirigente amministrativo, area giuridico-amministrativa, a tempo indeterminato, di cui due posti per l’Azienda USL di Bologna, due posti per l’Istituto ortopedico Rizzoli e due posti per l’Azienda ospedaliero-universitaria di Bologna – Policlinico S. Orsola-Malpighi

SCADE IL 21 NOVEMBRE 2019

(GU n.84 del 22-10-2019)

DIRIGENTE AMMINISTRATIVO - AREA GIURIDICO - AMMINISTRATIVA - BOLOGNA
DIRIGENTE AMMINISTRATIVO – AREA GIURIDICO – AMMINISTRATIVA – BOLOGNA

AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE DI BOLOGNA

Concorso Pubblico

E’ indetto concorso pubblico congiunto, per titoli ed esami, per la copertura di sei posti a tempo indeterminato nel profilo professionale di dirigente amministrativo, area giuridico-amministrativa di cui due posti per le esigenze dell’Azienda USL di Bologna, due posti per le esigenze dell’Istituto ortopedico Rizzoli e due posti per le esigenze dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Bologna – Policlinico S.Orsola-Malpighi.

Il termine per la presentazione delle domande, redatte in carta semplice e corredate dei documenti prescritti, scade alle ore 12,00 del trentesimo giorno successivo, non festivo, alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalita’ di partecipazione al concorso, e’ pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna del 9 ottobre 2019.

Per acquisire copia del bando del pubblico concorso, gli interessati potranno collegarsi ai siti internet delle Aziende coinvolte: www.ausl.bologna.it www.ior.it e www.aosp.bo.it dopo la pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono, altresì, possedere, ai sensi dell’art. 3 del DPCM 174/94, i seguenti requisiti:
  • – godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o provenienza

    – essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti per i cittadini della Repubblica

    – avere adeguata conoscenza della lingua italiana


  • Età non superiore al limite massimo previsto dall’ordinamento vigente per il collocamento a riposo d’ufficio

  • Idoneità fisica all’impiego
  • – L’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego – con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette – è effettuato, a cura dell’Azienda Unità Sanitaria Locale prima dell’immissione in servizio

    – Il personale dipendente da pubbliche amministrazioni ed il personale dipendente dagli istituti, ospedali ed enti di cui agli articoli 25 e 26 comma 1 del D.P.R. 20/12/79, n. 761, è dispensato dalla visita medica


  • Titoli di studio per l’accesso alla specifica carriera ed eventuali altri titoli, come meglio specificato fra i “requisiti specifici di ammissione”
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito dell’Azienda

Scarica il Bando del Concorso

Scarica la Domanda

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!