5 Posti Istruttore Tecnico – Comune di Como

Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di cinque posti di istruttore tecnico, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, di cui un posto con riserva a favore delle Forze armate.

SCADE IL 6 OTTOBRE 2019

(GU n.71 del 06-09-2019)

ISTRUTTORE TECNICO - COMUNE DI COMO
ISTRUTTORE TECNICO – COMUNE DI COMO


COMUNE DI COMO

Concorso Pubblico

E’ indetto concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di cinque posti nel profilo professionale di istruttore tecnico, categoria C, di cui un posto con diritto di riserva a favore delle Forze armate ai sensi degli articoli l014 e 678 del decreto legislativo n. 66/2010 per le esigenze dei diversi settori dell’ente.

Titolo di studio richiesto: per essere ammessi al concorso gli aspiranti devono essere in possesso del diploma di geometra (art. 1, legge 75 del 7 marzo 1985), ovvero del diploma rilasciato dagli istituti tecnici – «Costruzioni, ambiente e territorio» – di cui al decreto del Presidente della Repubblica n. 88 del 2010;

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». Qualora il termine di scadenza per la presentazione delle domande coincida con un giorno festivo, il predetto termine si intende differito al primo giorno feriale immediatamente successivo.

Riserve militari:

sul presente concorso opera la riserva per un candidato idoneo secondo l’ordine di graduatoria, che rientri in una delle sotto indicate categorie:

volontari e volontarie in ferma breve e ferma prefissata delle forze armate congedati e congedate senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma nonche’ volontari e volontarie in servizio permanente (art. 1014 decreto legislativo n. 66/2010);

ufficiali di complemento in ferma biennale e ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta (art. 678 decreto legislativo n. 66/2010).

L’omessa dichiarazione, entro la data di scadenza del bando, dei titoli che danno diritto alla riserva di cui al presente articolo, anche se posseduti entro tale data, esclude il candidato o la candidata dal beneficio. Il posto eventualmente non coperto, per mancanza di concorrenti o di idonei e idonee appartenenti alle predette categorie riservatarie, e’ attribuito al concorrente o alla concorrente senza riserva utilmente collocato o collocata in graduatoria, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia.

Preselezione: la Commissione si riserva, ai sensi del vigente regolamento per l’accesso agli impieghi del Comune di Como, di procedere ad una preselezione qualora il numero dei candidati superasse le cinquanta unita’.

Il testo integrale del bando e’ pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Como (www.comune.como.it), nelle seguenti sezioni accessibili dalla home page:

Albo pretorio – Atti in corso di pubblicazione – Bandi di Concorso e Avvisi di Mobilita’ e Selezione; Concorsi.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Aver compiuto il diciottesimo anno d’età
  • Essere in possesso del diploma di “Geometra” (articolo 1, Legge 75 del 7 marzo 1985), ovvero del diploma rilasciato dagli Istituti Tecnici – “Costruzioni, ambiente e territorio” – di cui al Decreto del Presidente della Repubblica n. 88 del 2010
  • Cittadinanza italiana ovvero di uno dei Paesi membri dell’Unione europea o “status” equiparato per legge. Ai sensi dell’art. 3 del D.P.C.M. 174/94, i candidati non italiani devono godere dei diritti civili e politici negli Stati appartenenza o di provenienza, avere adeguata conoscenza della lingua italiana, essere in possesso, ad eccezione della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Posizione regolare nei riguardi di eventuali obblighi militari
  • Non essere stati licenziati, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti da precedenti rapporti di lavoro presso una Pubblica Amministrazione per giusta causa ovvero per altre cause previste da norme di legge o dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro
  • Assenza di condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale (L. 475/1999) che possano impedire, secondo le norme vigenti, l’instaurarsi del rapporto di pubblico impiego, per le quali non sia intervenuta la riabilitazione. A tal riguardo si precisa che la sentenza emessa ai sensi dell’art. 444 c.p.p. (c.d. patteggiamento), è equiparata ad una pronuncia di condanna in applicazione dell’art. 445 comma 1 bis c.p.p
  • Idoneità psicofisica all’impiego (l’accesso all’impiego sarà condizionato all’esito positivo della visita medica prescritta dal D.Lgs. 81/08)
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Buona conoscenza dei principali strumenti informatici.
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i dettagli sul sito del Comune

Scarica il Bando del Concorso

Scarica Elenchi titoli di precedenza e/o preferenza

Scarica Facsimile domanda

Scarica Dichiarazione

Scarica Informativa privacy

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!