33 Posti Allievi Finanzieri – Specializzazione Tecnico di Soccorso Alpino – Comando Generale della Guardia di Finanza

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di trentatre’ allievi finanzieri del contingente ordinario, specializzazione tecnico di soccorso alpino – Anno 2019

SCADE IL 23 DICEMBRE 2019

(GU n.92 del 22-11-2019)

ALLIEVI FINANZIERI - SPECIALIZZAZIONE TECNICO DI SOCCORSO ALPINO - COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA
ALLIEVI FINANZIERI – SPECIALIZZAZIONE TECNICO DI SOCCORSO ALPINO – COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA

Concorso Pubblico

E’ indetto, nel 2019, un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di trentatre’ allievi finanzieri del contingente ordinario – specializzazione tecnico di soccorso alpino (S.A.G.F.).

Dei suddetti posti, subordinatamente al possesso degli altri requisiti prescritti dall’art. 2, n. 4 sono riservati ai candidati in possesso dell’attestato di cui all’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752, riferito al diploma di istruzione secondaria di secondo grado o superiore.

Lo svolgimento del concorso comprende:

a) prova scritta, consistente in un questionario a risposta multipla;

b) prove di efficienza fisica;

c) accertamento dell’idoneita’ psico-fisica;

d) accertamento dell’idoneita’ attitudinale;

e) accertamento dell’idoneita’ al servizio di soccorso alpino;

f) valutazione dei titoli.

L’inizio e la durata del corso di formazione sono stabiliti dal Comando generale della Guardia di finanza.

Il Corpo della guardia di finanza si riserva la facolta’ di revocare il bando di concorso, di sospendere o di rinviare le prove concorsuali, di modificare, fino alla data di approvazione della graduatoria unica di merito, il numero dei posti a concorso, di sospendere l’ammissione al corso di formazione dei vincitori, in ragione del numero di assunzioni complessivamente autorizzate dall’Autorita’ di Governo, nonche’ di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Abbiano, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di cui all’articolo 3, comma 1, compiuto il 18° anno e non abbiano superato il giorno di compimento del 26° anno di età. Il limite anagrafico massimo così fissato è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato e, comunque, non superiore a tre anni per coloro che alla data del 6 luglio 2017, svolgevano o avevano svolto servizio militare volontario, di leva o di leva prolungato
  • Godano dei diritti civili e politici
  • Siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi per il conseguimento della laurea
  • Non siano stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza ovvero abbiano rinunciato a tale status, ai sensi dell’articolo 636, comma 3, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66
  • Non siano, alla data dell’effettivo incorporamento, imputati o condannati ovvero non abbiano ottenuto l’applicazione della pena ai sensi dell’articolo 444 del codice di procedura penale per delitti non colposi, né siano o siano stati sottoposti a misure di prevenzione
  • Non si trovino, alla data dell’effettivo incorporamento, in situazioni comunque incompatibili con l’acquisizione o la conservazione dello stato giuridico di finanziere
  • Siano in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria. A tal fine, il Corpo della guardia di finanza accerta, d’ufficio, l’irreprensibilità del comportamento del candidato in rapporto alle funzioni proprie del grado da rivestire. Sono causa di esclusione dall’arruolamento anche l’esito positivo agli accertamenti diagnostici, la guida in stato di ebbrezza costituente reato, l’uso o la detenzione di sostanze stupefacenti o psicotrope a scopo non terapeutico, anche se saltuari, occasionali o risalenti
  • Non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica amministrazione ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inattitudine al volo o alla vita di bordo
  • Non siano stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole o istituti di formazione delle Forze armate o di polizia
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito della Guardia di Finanza

Scarica il Bando del Concorso

Scarica Modello di domanda

Scarica Prove di efficienza fisica

Scarica Richiesta ulteriori accertamenti sanitari

Scarica Certificato medico

Scarica Prove attitudinali

Scarica Vestiario e attrezzatura tecnica

Scarica Titoli

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!