27 Posti Dirigente Medico – Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza – Roma

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di ventisette posti di dirigente medico, disciplina di medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, presso varie aziende.

SCADE IL 26 DICEMBRE 2019

(GU n.93 del 26-11-2019)

DIRIGENTE MEDICO - MEDICINA E CHIRURGIA D'ACCETTAZIONE E D'URGENZA
DIRIGENTE MEDICO – MEDICINA E CHIRURGIA D’ACCETTAZIONE E D’URGENZA

AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA 2 DI ROMA

Concorso Pubblico

In esecuzione della deliberazione del direttore generale dell’Azienda sanitaria locale Roma 2, n. 1941 del 16 settembre 2019, esecutiva ai sensi di legge, e’ indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di ventisette dirigenti medici disciplina medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza cosi’ ripartiti:

dodici posti per le esigenze dei pronto soccorso dei Presidi ospedalieri della ASL Roma 2 e delle altre necessita’ aziendali;

dieci posti per le esigenze della ASL Roma 1;

cinque posti per le esigenze dell’Azienda ospedaliera universitaria Sant’Andrea.

Le disposizioni che regolamentano l’indizione, l’espletamento, l’ammissione e la partecipazione dei concorrenti e la conclusione della presente procedura selettiva sono quelle previste dal decreto del Presidente della Repubblica n. 487 del 9 marzo 1994, dal decreto del Presidente della Repubblica n. 483 del 10 dicembre 1997, dal decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 28 dicembre 2000. A norma dell’art. 7, comma 1, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni e’ garantita pari opportunita’ tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed al relativo trattamento sul lavoro.

La domanda di partecipazione al concorso, con acclusa tutta la documentazione, deve essere intestata al direttore generale ASL Roma 2, via Filippo Meda, 35 – 00157 Roma ed inviata a mezzo pec personale del candidato all’indirizzo: risorse.umane.giuridico@pec.aslroma2.it

Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione ai concorsi pubblici scade il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del concorso pubblico con l’indicazione dei requisiti e della modalita’ di partecipazione allo stesso, e’ pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, n. 89 del 5 novembre 2019.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Azienda sanitaria locale Roma 2 – UOC gestione giuridica risorse umane – Sede operativa, via Primo Carnera, 1 – 00142 Roma, telefono: 06/51008409/8049/4665/4676.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea
  • Idoneità fisica all’impiego e alle mansioni della posizione bandita, il cui accertamento sarà effettuato a cura dell’azienda prima dell’immissione in servizio
  • Non possono accedere all’impiego coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo nonché coloro che siano stati dispensati o destituiti dall’impiego presso pubbliche amministrazioni o interdetti da pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato
  • Diploma di laurea in medicina e chirurgia
  • Specializzazione nella disciplina oggetto dell’avviso o specializzazione in una delle discipline riconosciute equipollenti ai sensi del D.M. 30.1.1998 e s.m.i. ovvero specializzazione in una delle discipline riconosciute affini ai sensi del D.M. 31.1.1998 e s.m.i
  • Iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici-Chirurghi. Tale iscrizione dovrà essere certificata, in data non anteriore a sei mesi, all’atto dell’eventuale assunzione in servizio. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio. Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti, pena di esclusione, alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione
  • Possono, altresì, partecipare, ai sensi della legge n. 145 del 30.12.2018 commi 547 e 548, come modificati dall’art. 12, comma 2 della Legge 60/2019, per l’accesso alla dirigenza del ruolo sanitario nella specifica disciplina bandita i medici in formazione specialistica iscritti all’ultimo anno del relativo corso di formazione specialistica nonché, qualora questo abbia durata quinquennale, al penultimo anno del relativo corso. All’esito positivo delle medesime procedure i medici in formazione verranno collocati in graduatoria separata. L’eventuale assunzione a tempo indeterminato dei medici di cui al comma 547, risultati idonei e utilmente collocati nelle relative graduatorie, è subordinata al conseguimento del titolo di specializzazione e all’esaurimento della graduatoria dei medici già specialisti alla data di scadenza del bando
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul BURL n.89

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!