23 Posti Collaboratore Amministrativo Professionale – Latina

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di ventitre’ posti di collaboratore amministrativo professionale, categoria D, a tempo indeterminato, in forma aggregata tra la Asl di Frosinone, la Asl di Latina e la Asl di Viterbo.

SCADE IL 21 NOVEMBRE 2019

(GU n.84 del 22-10-2019)

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO PROFESSIONALE - LATINA
COLLABORATORE AMMINISTRATIVO PROFESSIONALE – LATINA

AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE DI LATINA

Concorso Pubblico

In esecuzione della deliberazione n. 603 del 20 giugno 2019, che qui si intende integralmente riprodotta ed in applicazione di quanto stabilito con la deliberazione n. 301 del 5 aprile 2019 (avente ad oggetto «Presa d’atto del protocollo di intesa per la gestione aggregata delle procedure di concorso, sottoscritto dai rispettivi direttori generali delle Aziende sanitarie locali di Frosinone, Latina e Viterbo ed approvato dalla Regione Lazio») per la gestione in aggregazione del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di ventitre’ posti di collaboratore amministrativo professionale, categoria D, da assegnarsi per come segue:


nove posti presso l’Azienda sanitaria locale di Latina, di cui:
– tre riservati in favore dei volontari delle Forze armate;
– tre posti riservati per il personale interno;
– tre posti non riservati;

sei presso l’Azienda sanitaria locale di Frosinone di cui:
– due riservati in favore dei volontari delle Forze armate;
– due posti riservati per il personale interno ex art. 52, comma 1-bis
del decreto legislativo n. 165/2001;
– due posti non riservati;



otto presso l’Azienda sanitaria locale di Viterbo, di cui:
– due riservati in favore dei volontari delle Forze armate;
– sei posti non riservati.

La presente procedura concorsuale permettera’ la formulazione di un’unica graduatoria che verra’ utilizzata dalle aziende per procedere alla copertura a tempo indeterminato di ventitre’ posti di collaboratore amministrativo professionale, categoria D, per le Aziende sanitarie locali, rispettivamente, di Latina, Frosinone e Viterbo.

Il candidato, pertanto, all’atto dell’iscrizione al presente concorso dovra’ indicare nella domanda di partecipazione tre preferenze (ASL Frosinone, ASL Latina, ASL Viterbo), pena esclusione dalla partecipazione al concorso, indicando con il numero 1 il maggior gradimento e, di seguito, progressivamente, le restanti opzioni corrispondenti a sedi diverse.

La domanda di partecipazione al concorso, deve essere prodotta tramite procedura telematica, entro il termine del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando della presente procedura concorsuale, con l’indicazione dei requisiti e delle modalita’ di partecipazione allo stesso, e’ pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 78 del 26 settembre 2019, e contestualmente alla pubblicazione per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – sul sito istituzionale dell’Azienda ASL di Latina: www.asl.latina.it – Sezione «Avvisi e Concorsi».

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Unita’ operativa complessa «Reclutamento» – Azienda ASL Latina – tel. 0773/6553415 – 6502 – 3481.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

    Requisiti generali:
  • Essere in possesso della Cittadinanza italiana (salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti), o della cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea
  • Essere in possesso dell’idoneità fisica all’impiego e alle mansioni della posizione bandita, il cui accertamento sarà effettuato a cura dell’Azienda prima dell’immissione in servizio
  • Essere titolare dei diritti civili e politici e non essere stato escluso dall’elettorato attivo
  • Non essere stato dispensato o destituito dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni o interdetto da Pubblici Uffici, in base a sentenza passata in giudicato

  • Requisiti specifici:
    Ai sensi dell’art. 42 del D.P.R. n. 220 del 27/03/2001, costituisce requisito specifico di ammissione il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • Lauree Vecchio Ordinamento in:
  • Economia e Commercio, Scienze economiche, Economia Aziendale, Scienze Economiche e bancarie, Scienze Economiche e sociali, Scienze bancarie e assicurative, Economia Ambientale, Giurisprudenza, Scienze Politiche ed equipollenti, Sociologia ed equipollenti

  • Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 509/99:
  • – Classe delle lauree in scienze dell’economia e della gestione (17) – Classe delle lauree in scienze economiche (28) – Classe di lauree in scienze dei servizi giuridici (2) – Classe delle lauree in scienze giuridiche (31) – Classe delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali (15) – Classe delle lauree in scienze dell’amministrazione (19) – Classe delle lauree in scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace (35) – Classe di lauree in scienze del servizio sociale (6) – Classe di lauree in scienze della comunicazione (14) – Classe di lauree in scienze sociologiche (36)



  • Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 270/04:
  • – L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale – L-33 Scienze economiche – L-14 Scienze dei servizi giuridici – L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali – L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione – L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace – L-39 Servizio sociale – L-20 Scienze della comunicazione – L-40 Sociologia



    Sono ammessi, quali titoli superiori (valutabili tra i titoli se non fatti valere quale requisito specifico di accesso alla procedura), i seguenti:
  • Lauree Vecchio Ordinamento in: Economia e Commercio, Scienze economiche, Economia Aziendale, Scienze Economiche e bancarie, Scienze Economiche e sociali, Scienze bancarie e assicurative, Economia Ambientale, Giurisprudenza, Scienze Politiche ed equipollenti, Sociologia ed equipollenti

  • Lauree Specialistiche in:
  • – Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo (13S); – Finanza (19S); – Giurisprudenza (22S); – Pubblicità e comunicazione d’impresa (59S) – Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali (49/S); – Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (57/S); – Relazioni internazionali (60S); – scienze dell’economia (64S); – scienze della comunicazione sociale e istituzionale (67S); – scienza della politica (70S); – scienze delle pubbliche amministrazioni (71S); – scienze economico-aziendali (84S); – sociologia (89S); – teoria della comunicazione (101S); – Statistica economica, finanziaria ed attuariale (91/S); – Scienze economiche per l’ambiente e la cultura (83/S); – Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione Giuridica (102/S)

    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli del Concorso sul sito dell’Azienda

Scarica il Bando del Concorso

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!