11 Posti Assistente Amministrativo – Bologna

Concorso pubblico, per titoli ed esami, riservato agli aventi diritto di cui all’art. 20 comma 2 del decreto legislativo n. 75/2017, per la copertura di undici posti di assistente amministrativo, categoria C, a tempo indeterminato.

SCADE IL 14 NOVEMBRE 2019

(GU n.82 del 15-10-2019)

ASSISTENTE AMMINISTRATIVO - BOLOGNA
ASSISTENTE AMMINISTRATIVO – BOLOGNA

ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI DI BOLOGNA

Concorso Pubblico

E’ indetto un concorso pubblico per titoli ed esami riservato agli aventi diritto di cui all’art. 20 comma 2 del decreto legislativo n. 75/2017, per la copertura di undici posti a tempo indeterminato del seguente profilo di assistente amministrativo, categoria C, presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli.

Il termine per la presentazione delle domande, redatte in carta semplice e corredate dei documenti prescritti, scade alle ore 12,00 del trentesimo giorno successivo, non festivo, alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalita’ di partecipazione al concorso, e’ pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna del 25 settembre 2019.

Per ulteriori informazioni e per acquisire copia del bando di concorso pubblico, gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio concorsi – via Gramsci n. 12 – Bologna (tel. 051/6079935-6079936) dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 9,00 alle ore 12,00 oppure collegarsi al sito Internet dell’Azienda: www.ior.it – sezione Lavora con noi – Bandi di concorso.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Essere stato titolare di un contratto di lavoro flessibile (contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, collaborazioni coordinate e continuative, contratti di lavoro autonomo), successivamente alla data del 28/8/2015 (data di entrata in vigore della legge 124/2015) ed entro il 31/12/2017 presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna. Il rapporto di lavoro si intende relativo ad attività svolte o riconducibili alla medesima area o categoria professionale del profilo oggetto della stabilizzazione
  • Aver maturato nel periodo dal 1.1.2010 al 31.12.2017, presso Aziende o Enti del Servizio SN, almeno tre anni di servizio anche non continuativi, e anche con diverse tipologie di contratti flessibili (contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, collaborazioni coordinate e continuative, contratti di lavoro autonomo). Il rapporto di lavoro si intende relativo ad attività svolte o riconducibili alla medesima area o categoria professionale del profilo oggetto della stabilizzazione; a questo fine si tiene conto degli elementi desumibili dall’oggetto del contratto e della professionalità del collaboratore.Tra i contratti di lavoro flessibile non è utile alla maturazione del requisito il contratto di somministrazione (cd. contratto interinale)
  • Non hanno titolo alla stabilizzazione e alla presente procedura concorsuale, coloro che sono titolari di un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso una pubblica amministrazione in profilo equivalente o superiore a quello oggetto della procedura del bando
  • DIPLOMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO
  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea o possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 38 c. 1 e c. 3 bis D. Lgs. 165/2001 e s.m.i.. I cittadini degli Stati membri dell’UE o di altra nazionalità devono dichiarare di possedere i seguenti requisiti:
  • – godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza provenienza

    – essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti per i cittadini della Repubblica

    – avere adeguata conoscenza della lingua italiana


  • Età non superiore al limite massimo previsto dall’ordinamento vigente per il collocamento a riposo d’ufficio
  • Idoneità fisica specifica alle mansioni del profilo professionale ad avviso. Il relativo accertamento sarà effettuato prima dell’immissione in servizio in sede di visita preventiva ex art. 41 D. Lgs. 81/08. L’assunzione è pertanto subordinata alla sussistenza della predetta idoneità espressa dal Medico Competente
  • Non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo o che siano stati destituiti o licenziati da pubbliche amministrazioni
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito dell’Azienda

Scarica il Bando del Concorso

Scarica Domanda di Partecipazione

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!