10 Posti Istruttore Amministrativo Contabile – Comune di Luino (VA)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di dieci posti di istruttore amministrativo/contabile, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, di cui tre posti riservati ai volontari delle Forze armate.

SCADE IL 20 OTTOBRE 2019

(GU n.75 del 20-09-2019)

ISTRUTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE - COMUNE DI LUINO (VA).
ISTRUTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE – COMUNE DI LUINO (VA)


COMUNE DI LUINO

Concorso Pubblico

L’amministrazione comunale di Luino rende noto che e’ stato indetto il seguente concorso pubblico per la copertura di dieci posti a tempo pieno e indeterminato di istruttore amministrativo/contabile, categoria giuridica C, posizione economica 1, di cui tre posti riservati a volontari delle FF.AA.

Gli interessati possono presentare apposita domanda da far pervenire al Comune di Luino entro le ore 12,00 del trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del presente estratto nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

L’avviso pubblico integrale e’ pubblicato sul sito istituzionale (http://www.comune.luino.va.it), al link «Amministrazione Trasparente» – Bandi di concorso.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Servizio personale del Comune di Luino (telefono 0332-543.565/586/538).

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Età non inferiore agli anni 18
  • Titolo di studio: possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado che dia accesso all’Università. I diplomi conseguiti all’estero devono essere riconosciuti equipollenti al corrispondente titolo di studio secondo le modalità previste dalla normativa vigente. In particolare la richiesta di equivalenza deve essere rivolta al competente Ufficio della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, entro la data di scadenza del bando. Il decreto di riconoscimento del titolo di studio deve essere posseduto e prodotto entro la data dell’eventuale assunzione. Per i candidati che hanno conseguito il titolo in altro paese U.E. si precisa che, ai fini dell’assunzione, il titolo di studio deve essere stato regolarmente riconosciuto secondo le modalità indicate all’art. 38 del D.lgs. n. 165/2001
  • Cittadinanza italiana o di uno degli Stati appartenenti all’Unione Europea, ai sensi dell’art. 3 del D.P.C.M. n. 174/1994. I cittadini degli Stati membri della U.E. devono tuttavia possedere i seguenti requisiti:
  • – godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza

    – essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana

    – avere adeguata conoscenza della lingua italiana

  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Non essere stato destituito, dispensato o decaduto dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione ovvero licenziato per motivi disciplinari
  • Inesistenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure che escludano l’accesso ai pubblici impieghi. L’Amministrazione si riserva di disporre la non ammissione dei candidati a carico dei quali risultino condanne per fatti tali da configurarsi come incompatibili con la costituzione del rapporto di lavoro
  • Idoneità fisica all’impiego
  • Conoscenza della lingua straniera inglese (secondo quanto previsto dall’art. 37 del D.Lgs. n. 165/2001);
  • Conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (secondo quanto previsto dall’art. 37 del D.Lgs. n. 165/2001)
  • Possesso della patente di guida di categoria B o superiore
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985, ai sensi dell’art. 1 della L. 226/2004
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito del Comune

Scarica il Bando del Concorso

Scarica Modello per domanda

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!