10 Posti CPS – Tecnico Laboratorio Biomedico – Reggio Emilia

Concorso pubblico congiunto tra l’Azienda USL di Reggio Emilia, l’Azienda USL di Piacenza, l’Azienda USL di Modena, l’Azienda ospedaliero-universitaria di Modena, l’Azienda USL di Parma e l’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, per titoli ed esami, per la copertura di dieci posti di collaboratore professionale sanitario, tecnico sanitario di laboratorio biomedico, categoria D, a tempo indeterminato.

SCADE IL 16 Gennaio 2020

(GU n.99 del 17-12-2019)

CPS - TECNICO LABORATORIO BIOMEDICO - REGGIO EMILIA
CPS – TECNICO LABORATORIO BIOMEDICO – REGGIO EMILIA

AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE DI REGGIO EMILIA

Concorso Pubblico

E’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di dieci posti di collaboratore professionale sanitario tecnico sanitario di laboratorio biomedico, categoria D, indetto in forma congiunta tra l’Azienda USL di Reggio Emilia, l’Azienda USL di Piacenza, l’Azienda USL di Modena, l’Azienda ospedaliero-universitaria di Modena, l’Azienda USL di Parma e l’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma.

Il termine di presentazione delle domande scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando e’ stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna periodico parte terza del 20 novembre 2019.

Dettagli Del Concorso

    REQUISITI    

  • Cittadinanza
  • Cittadinanza italiana, fatte salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o di uno Stato membro dell’Unione Europea; ai sensi dell’art. 38 D. Lgs. 165/01 e s.m.i. possono altresì partecipare:

    – i cittadini degli Stati membri dell’Unione europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente

    – i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria


  • Limiti d’età
  • Ai sensi dell’art. 3, comma 6, della legge 15/5/1997, n. 127, la partecipazione ai concorsi indetti da pubbliche amministrazioni non è soggetta a limiti di età, salvo il limite previsto dalle vigenti norme per il collocamento a riposo d’ufficio

    Cause ostative all’assunzione
  • Non possono accedere al pubblico impiego:
  • – coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo

    – coloro che siano sottoposti a misure di prevenzione e sicurezza

    – coloro ai quali sia stata inflitta l’interdizione perpetua o temporanea – per il tempo della stessa – dai pubblici uffici

    – coloro che siano stati destituiti o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione

    – coloro che siano stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo del comparto sanità


  • Possesso della Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico, abilitante alla Professione Sanitaria di Tecnico di Laboratorio Biomedico (Classe di appartenenza L/SNT3 Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche) ovvero diploma universitario di Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico di cui al Decreto del Ministro della Sanità 14/9/1994, n. 745 conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3 del D.Lgs. 30/12/1992, n. 502 e s.m.i., ovvero possesso di diplomi o attestati conseguiti in base ai precedenti ordinamenti, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici impieghi (D.M. 27/7/2000)
  • Iscrizione al relativo albo/ordine professionale. In applicazione della L. 3/18 e della circolare del Ministero della Salute 29600 del 7/6/2018, in considerazione dell’attuale periodo transitorio, i candidati che hanno già fatto domanda d’iscrizione all’Albo/ordine ma non sono ancora in possesso del requisito di iscrizione al momento della presentazione della domanda saranno ammessi con riserva alla selezione. L’avvenuta iscrizione, requisito indispensabile per l’assunzione, dovrà essere comunicata dall’interessato al momento dell’assunzione
  • I titoli di studio conseguiti all’estero devono essere sottoposti ad una procedura di riconoscimento da parte del Ministero della Salute in base a quanto stabilito dal D. Lgs. 9 novembre 2007, n. 206
    LINK UTILI    

Consulta il Bando Completo sulla Gazzetta Ufficiale

Visualizza i Dettagli sul sito del BUR Reggio-Emilia

Questo articolo potrebbe interessare ad uno dei tuoi amici. CONDIVIDI su Facebook!